• Att.ne
    SPORTING CLUB MONZA
    NOTIZIARIO DEL MESE
    OTTOBRE 2020

SPORTING CONSIGLIO

La sera del 29 settembre scorso si è tenuta l’Assemblea Ordinaria dei Soci per l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2019 a cui hanno partecipato 33 Soci presenti o per delega.
Ai sensi dell’art. 19 dello Statuto Sociale, ha presieduto e coordinato i lavori il Presidente, Avv. Filippo Carimati.
All’ordine del giorno:
  1. Relazione del Presidente ;
  2. Relazione del Revisore dei Conti ;
  3. Rendiconto al 31 Dicembre  2019 ;
  4. Varie ed eventuali
Come di consueto riportiamo di seguito la relazione introduttiva del nostro Presidente.
 

Care Socie, cari Soci,
innanzitutto Vi ringrazio per la partecipazione a questa Assemblea convocata per l'approvazione del bilancio consuntivo.
Il nostro Tesoriere Dr. Maurizio Oggioni illustrerà lo strumento contabile che fotografa l’andamento economico del Club nell’anno 2019, approvato dal Consiglio Direttivo in data 24 marzo 2020 e depositato il 16 giugno 2020.
Il termine ordinario per l’approvazione del bilancio consuntivo cadeva il 30 aprile in pieno lockdown.
Ci siamo quindi avvalsi della proroga disposta per legge ai sensi dell’art. 35 del D.L. n. 18 del 17.03.2020 e successiva conversione in Legge n. 27 del 24.04.2020 per riunirci oggi, in presenza, applicando tutte le misure di contrasto alla pandemia.
Come ci dirà il Tesoriere il consuntivo 2019 ha rispettato il preventivo e registra un buon risultato finale.
Voglio sfruttare l’occasione di questo incontro per una prima analisi di questa difficile annata, caratterizzata dalla pandemia da coronavirus che sta mettendo a dura prova il mondo intero dal punto di vista sanitario e sociale.
Il mese di febbraio era iniziato molto bene con eventi interessanti e divertenti: la cena con Paolo Nespoli, l'X-factor letterario, la serata musicale e la cena sociale. Poi in applicazione delle restrizioni imposte dalla situazione emergenziale epidemiologica da CODIV-19, abbiamo limitato le attività del Club adeguandoci alle prescrizioni emanate dal Ministero della Salute, dalla Regione Lombardia e dal Comune di Monza.
La prima ordinanza del 23 febbraio 2020, confermata dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri dell’ 1 marzo 2020, sospendeva ogni tipo di evento e manifestazione di carattere non ordinario: sospensione delle attività di palestra e di eventi sportivi, oltre a limitazioni nello svolgimento delle attività di ristorazione e bar.
Le prime misure di contenimento non hanno dato gli effetti sperati, i morti erano tanti, il Nord in ginocchio; così il 10 marzo arrivava il lockdown con la chiusura delle attività produttive e il divieto degli spostamenti.
Siamo rimasti tutti a casa, con poche eccezioni, in attesa dei dati che quotidianamente venivano diffusi dalla Protezione Civile nella conferenza stampa delle 18.00.
Un bollettino di guerra.
Il 12 marzo in Italia si è superata la quota dei 1.000 morti, i malati erano quasi 13.000. Poi una sequela di avvenimenti che sembra lunga un anno: la Lombardia viene dichiarata zona rossa, le forze dell’ordine presidiano le strade facendo controlli e sanzionando coloro che uscivano di casa senza motivo, nelle carceri scoppiava la rivolta.  Per fare la spesa si rimaneva in coda anche per ore, tutti con le mascherine, a distanza.
Rievocare quei momenti fa impressione. Ma è anche impressionante constatare che ce ne stiamo dimenticando in fretta, troppo in fretta.
L’allentamento delle restrizioni viene purtroppo interpretato da taluni con superficialità. La situazione, oggi, sembra essere sotto controllo ma le insidie sono molte. Dobbiamo mantenere alto il livello di attenzione sforzandoci tutti di rispettare le misure di contrasto al Covid-19.
Nel periodo di chiusura del Club il Consiglio si è riunito più volte in videoconferenza per assumere tutte le decisioni necessarie a gestire la crisi.
Alle prime avvisaglie del contagio in Italia allo Sporting abbiamo adottato delle misure che consentissero la fruizione giornaliera del Club, con una chiusura anticipata serale fino al venerdì escluso e con apertura del ristorante anche il sabato e la domenica sera.
Poi nel periodo della chiusura totale abbiamo effettuato quei lavori che era possibile svolgere per tenere in ordine il Club, il giardino e successivamente preparare quanto necessario per l’apertura della piscina.
L’Immobiliare Sporting Club Monza S.p.a. ha completato i lavori di risistemazione e ripiantumazione dell’area adiacente alla piscina. Un lavoro ben riuscito che ha ulteriormente valorizzato la zona.
Appena è stato possibile abbiamo riaperto lo Sporting con tempestiva gradualità. Il Consiglio, coinvolgendo tutte le figure competenti, ha costituito un gruppo di lavoro che ha elaborato le linee guida per l’accesso e la permanenza al Club al fine dell’utilizzo delle aree aperte, prevedendo tutte le misure di contrasto alla pandemia che tutt’ora stiamo adottando. I nostri dipendenti sono stati encomiabili nell’applicazione delle azioni anti contagio e hanno contribuito a rendere il Club un luogo il più possibile sicuro.
Così ci siamo fatti trovare pronti alla ripresa e progressivamente abbiamo riattivato i servizi del Club.
Alcune scelte hanno dato i risultati sperati: lo spostamento dell’area solarium nel prato adiacente alla villa, che ha risolto il problema del distanziamento, ha anche liberato gli spazi intorno alla piscina favorendone il godimento. Con i mezzi disponibili e creando nuove aree di somministrazione, abbiamo spostato il ristorante all’aperto, anche sfruttando il prato antistante all’ingresso che si è rivelato rispondente ad alcuni tipi di utilizzo (oltre che per cene anche per concerti all’aperto).
La gestione della piscina è stata eccellente. Il merito va alle due bagnine Francesca e Rosi che hanno lavorato molto e bene, contribuendo in modo significativo alle attività di sanificazione delle strutture dedicate alla balneazione.
Tutto ciò, credo, abbia favorito il ritorno in sicurezza di tutti noi al Club che quest’estate è stato molto frequentato; la ristorazione, pur in assenza degli eventi, ha fatto la sua parte garantendo qualità del servizio e del cibo che ci è stato servito. Continuiamo così.
Ringrazio anche tutti i Consiglieri perché sono stati sempre al mio fianco impegnandosi per il bene dello Sporting.
Ringrazio i Soci perché hanno dato in moltissime occasioni dimostrazione di amicizia e sensibilità.
Abbiamo inoltre registrato un elevato numero di nuovi Soci a fronte di dimissioni dettate da ragioni fisiologiche (per lo più età, salute o trasferimenti). Tireremo le somme alla fine dell’anno ma posso sin d’ora dire che il delta tra entrate e uscite è il migliore degli ultimi anni.
Il Consiglio inoltre sta monitorando la situazione economica dell’anno in corso.
A tal proposito il Tesoriere Vi illustrerà, in coda all'approvazione del consuntivo 2019, l'andamento della gestione 2020, in parte con dati già a consuntivo di periodo al 31 agosto, in parte con dati prospettici di fine anno. Confortante in ogni caso la ragionevole valutazione di una gestione dei conti serena anche per l'anno in corso. In effetti la fluidità degli accadimenti correlati all'emergenza sanitaria Covid saranno in parte significativi e influenti sul consuntivo 2020 rispetto al preventivo 2020 approvato a Dicembre scorso. Il quotidiano controllo dell'andamento di tali effetti sarà oggetto di costante monitoraggio da parte nostra per garantire sempre il rispetto dei risultati prefissati.
Ora con la conclusione della stagione estiva, ci stiamo preparando a quella invernale.
Dovremo stare al chiuso e questo non aiuta. Stiamo pensando a qualche modifica nell’utilizzo degli spazi interni per garantire il distanziamento e per poter riprendere la programmazione degli eventi in sicurezza. Faremo del nostro meglio.
Desidero ringraziare tutti i Soci per il comportamento tenuto in questo periodo e mi auguro che si continui su questa strada, con ancora maggior attenzione e impegno.
In conclusione mi sento di poter dire, pur senza sottovalutare le enormi incognite e le difficoltà del momento, che il Club possa guardare al futuro con ottimismo.
Vi ringrazio per l'attenzione.

avv. Filippo Carimati

Al termine della relazione del Presidente vi è stato un unanime e caloroso applauso da parte dei Soci partecipanti all’Assemblea.
È stato poi dato spazio alla lettura della relazione del Revisore dei Conti, dott. Augusto Riva, purtroppo non presente per precedenti ed improcrastinabili impegni.
Il Tesoriere, dott. Maurizio Oggioni, ha successivamente fornito indicazioni di sintesi sul bilancio consuntivo 2019, chiuso con un avanzo di 21.567,13 €, rendendosi disponibile per ogni eventuale richiesta di chiarimento.
Il bilancio consuntivo messo ai voti dal Presidente, avv. Filippo Carimati, è stato approvato dall’Assemblea con l’unanimità dei presenti.
Prima di trattare l’ultimo argomento, il Tesoriere, dott. Maurizio Oggioni, anticipa alcuni dati contabili relativi all’anno in corso. Nello specifico, sottopone all’Assemblea un rendiconto al 31.08.2020 con proiezione al 31.12.2020; spiegando che, nonostante la complessa situazione di un anno caratterizzato dalla pandemia, il Consiglio monitori costantemente lo stato economico-finanziario dell’Associazione. In quest’ottica il Tesoriere evidenzia la buona tenuta dei conti, nonostante uno scostamento, sia sul fronte dei costi che dei ricavi, dal preventivo 2020 approvato dall’Assemblea dello scorso dicembre.
Al termine dell’esposizione i presenti ringraziano il dott. Oggioni per i dati e le spiegazioni forniti.
Il Presidente lascia, quindi, spazio alle domande dei presenti prontamente esaurite dai Consiglieri incaricati di seguire i relativi ambiti di competenza.
È seguito un caloroso applauso al termine del quale, non avendo più nulla da discutere, la riunione si conclude alle ore 23,00.

REPORT DI SETTEMBRE

PRANZO GP

Domenica 6 settembre

In occasione della 91° edizione del Gran Premio d’Italia, il nostro Club è diventato autodromo virtuale per un giorno, con un pranzo e la proiezione della gara sul maxischermo nel Salone delle Feste.
E’ stato un bel pomeriggio tra amici, passato all’insegna della velocità e della competizione a quattro ruote.

UNITE PER IL CLUB 

Lunedì 7 settembre

Anche quest’anno, a grande richiesta, è stata organizzata dalle nostre Socie e Amiche una cena dedicata alle donne del Club, molte delle quali hanno avuto l’occasione di incontrarsi e salutarsi dopo molto tempo.
La cena si è svolta nel massimo rispetto delle restrizioni imposte dalle linee guida di Regione Lombardia, nonostante le limitazioni, il divertimento non ne ha risentito. Oltre alla cena e alle chiacchiere le bravissime organizzatrici della serata hanno presentato coinvolgenti attività e giochi.
A sorpresa dopocena il nostro Presidente Filippo Carimati è passato per un saluto.
La serata si è confermata un momento importante di dialogo e incontro fra le donne del Club, un modo per conoscersi e fare gruppo che non mancherà di ritornare in altre occasioni durante l’anno.
Ringraziamo tutte coloro che hanno partecipato e collaborato all’organizzazione di questa bella serata, una menzione particolare va alla nostra Consigliera Monica Nobile che con entusiasmo è stata anima e organizzatrice della cena in rosa.

CENA WELCOME BACK

Sabato 12 settembre

La nostra gestione ristorante Altra Cucina ha accolto tutti i Soci rientrati dalle ferie estive con una cena informale tenutasi nel nostro splendido parco. Una serata semplice, dall’atmosfera amichevole, in cui i Soci hanno respirato aria di casa.

PAROLE APERTE SUL PALCO.
X-FACTOR LETTERARIO

Domenica 13 e domenica 27 settembre

Nel mese di settembre sono ripresi gli appuntamenti della rassegna Parole Aperte sul Palco. Sono state due bellissime serate a cui molti hanno partecipato, raggiungendo entrambe il sold out. Un successo che dimostra come la voglia di cultura e spettacolo sia più viva che mai.
I nostri complimenti vanno alla giuria tecnica sempre all'altezza del compito assegnatole e ai concorrenti scrittori che si sono guadagnati la semifinale. Bravo Mattia Pirrotta che, come nelle altre edizioni, ha accompagnato con la sua chitarra le performances degli artisti sul palco.
Al termine della serata del 27 settembre, a sorpresa, il programma di RaiTre “Che Tempo che Fa” ha voluto collegarsi per fare gli auguri in diretta all’ attore Aldo Baglio, presente in sala.
La semifinale e la finalissima si terranno al Binario 7. Ringraziamo il Comune di Monza, in particolare gli Assessori Massimiliano Longo e Martina Sassoli, l’ideatore della rassegna Dario Lessa, per aver coinvolto il nostro Club in questa interessante manifestazione.

PANORAMICA ZEGNA 
MOTOR TEAM "FELICE BENASEDO"

Sabato 26 settembre

Il nostro Moto Club ha organizzato un appassionante giro in Piemonte alla scoperta delle Prealpi Biellesi e della bellissima panoramica Zegna. Una strada tutta curve, perfetta per il mototurismo, che si affaccia su un belvedere naturale. Non poteva mancare la visita all’imponente e magnifico Santuario di Oropa, dichiarato nel 2003 patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.
Il Motor Team è nato dalla passione di alcuni Soci ed è divenuta ormai una realtà consolidata. Sempre più successo hanno i tour organizzati; che si tratti di gite fuoriporta alla domenica mattina o di organizzazioni più complesse di qualche giorno.
Accomunati dall’amore per le due ruote, si sono ritagliati uno spazio per condividere piacevoli e divertenti momenti in compagnia all’insegna del vento in faccia e della libertà dei loro mezzi.
Questo manipolo di spensierati è sempre aperto a nuovi arrivi; per entrare a far parte del gruppo è nato un gruppo WhatsApp, per entrarVi è sufficiente cliccare sull’immagine sottostante.
 

A CENA CON...LA FIORENTINA

Cena con Fracassi Simone e Aldo Fiordelli
Evento di chiusura Monza Wine Experience

Sabato 26 settembre

A chiusura della rassegna Monza Wine Experience, il nostro Club ha organizzato una serata di altissimo livello culinario.
Per la prima volta lo Sporting ha avuto l’onore di ospitare Simone Fracassi, noto nell’ambiente enogastronomico come il Re della Chianina.
Il proprietario della più famosa macelleria d’Italia ha portato direttamente dalla Toscana una selezione di pregiate fiorentine che ha cucinato al momento.
Durante la serata è intervenuto il nostro Socio Aldo Fiordelli, giornalista e critico gastronomico, che ha raccontato storia e curiosità della bistecca per antonomasia, protagonista del suo ultimo libro: La fiorentina. Osti, macellai e vini della vera bistecca.
Come evento conclusivo della rassegna Monza Wine Experience non poteva mancare ottimo vino: a corredo della cena gli ospiti hanno potuto degustare una selezione di bottiglie provenienti dalle migliori cantine italiane.
La serata è stata un successo per qualità e per partecipanti, registrando il sold out, dimostrandosi un evento all’altezza del prestigio del nostro Club.

EVENTI DI OTTOBRE

APERITIVO IN VILLA

Tutti i giorni dalle ore 18.00

Con l’arrivo dell’autunno il servizio bar è tornato all’interno in un’area piacevolmente rinnovata.
Ogni sera dalle ore 18.00 la nostra gestione ristorante Altra Cucina Vi aspetta con diverse proposte di aperitivo, da soluzioni classiche come il semplice spritz a quelle più ricche con cocktail abbinati a taglieri di stuzzicherie.
Nel rispetto delle direttive sul distanziamento gli aperitivi verranno serviti ai tavoli.
Non è richiesta la prenotazione se non per le soluzioni più articolate, per maggiori informazioni Vi invitiamo a contattare la Segreteria del Club.

OKTOBER FEST

Sabato 17 ottobre - ore 20,30 

Torna allo Sporting Club Monza l’attesissimo OktoberFest, uno dei classici eventi di ottobre. 
Sarà una serata di buon cibo, ottime birre e…qualche sorpresa.
Seguiranno maggiori informazioni.
Al fine di garantire il rispetto delle linee guida emanate dalla Regione Lombardia per il contenimento del Covid19 i posti sono limitati, è pertanto richiesta la prenotazione in Segreteria entro e non oltre giovedì 15 ottobre.

LO SPIRITO GIUSTO

Martedì 27 ottobre - ore 21,00

Il nostro Club in collaborazione con il The Benvenuto International Club sez. di Monza organizza un interessante incontro con Riccardo Tagliabue, Terapeuta Energetico, autore del libro Il Dono Invisibile, iscritto al registro degli operatori in discipline Bio Naturali di Regione Lombardia, operatore Reiki e Shiatsu e con Andrea Cirincione, Psicologo del lavoro e delle Organizzazioni, consulente di Direzione Aziendale, Psicologo Competente per la Salute e Sicurezza sul lavoro, Esperto qualificato di Training Autogeno.
Sappiamo bene come prenderci cura del corpo e della mente, ma a volte dimentichiamo lo spirito.
Cos’è e come possiamo comprenderlo meglio?
Abbiamo molto chiaro il concetto di “materico” ma abbiamo forse dimenticato il concetto profondo della spiritualità. Come riportarla nel quotidiano?
Con lo spirito giusto si affronta meglio ogni situazione.
Queste le tematiche che Riccardo Tagliabue e Andrea Cirincione approfondiranno durante la serata, argomenti questi mai così importanti e attuali come in questo periodo.

SOCI ALLA RIBALTA

GUIDO GATTI

Il nostro Socio Guido Gatti nell’anno del suo 61esimo compleanno ha conseguito la laurea Magistrale in Sociologia all’Università degli Studi di Milano Bicocca.
Come tesi il neo dottore ha scelto di approfondire un tema legato al suo paese: “Le case popolari di Sovico, analisi e valutazione sulla qualità della vita”.
I nostri più sentiti complimenti a Guido per il traguardo raggiunto, non scontato data la necessità di conciliare la propria attività di imprenditore e la passione per lo studio.

PIETRO BERETTA

Il nostro Club si congratula con il maestro di tennis Pietro Beretta per la vittoria ai Campionati Provinciali Assoluti Bergamaschi.
Pietro ha vinto il doppio maschile ed è arrivato in finale nel doppio misto.
Siamo onorati e felici di annoverarlo nella nostra squadra.

RIMANI IN CONTATTO CON IL TUO CLUB

Sporting Club Monza - Molto più di un Club